Arriva il Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR acronimo dall’inglese)